Mi hai dato due incarichi.
1) Non telefonarti.
2) Non vederti.
Adesso sono un uomo occupato.
C’è anche un terzo incarico:
non pensare a te.
Ma tu non me l’hai affidato.

-Viktor Borisovič Šklovskij

Mi hai dato due incarichi.
1) Non telefonarti.
2) Non vederti.
Adesso sono un uomo occupato.
C’è anche un terzo incarico:
non pensare a te.
Ma tu non me l’hai affidato.

-Viktor Borisovič Šklovskij


posted 3 ore fa with 2 note
reblog
Sono due le cose che i bambini dovrebbero ricevere dai loro genitori: radici e le ali.

Goethe

Sono due le cose che i bambini dovrebbero ricevere dai loro genitori: radici e le ali.

Goethe


posted 3 ore fa with
reblog
Il timore di perdere la persona a cui tieni di più non dovrebbe indurti a rinunciare all’amore. Perché guardi a destra e a sinistra prima di attraversare la strada? Per paura di essere investita. Eppure, continui ad attraversare la strada.

(Audrey Hepburn)

Il timore di perdere la persona a cui tieni di più non dovrebbe indurti a rinunciare all’amore. Perché guardi a destra e a sinistra prima di attraversare la strada? Per paura di essere investita. Eppure, continui ad attraversare la strada.

(Audrey Hepburn)


posted 3 ore fa with 2 note
reblog
“Perché niente è peggio che sentirsi soli, pur avendo un sacco di persone attorno.”

[Scrubs]

“Perché niente è peggio che sentirsi soli, pur avendo un sacco di persone attorno.”

[Scrubs]


posted 3 ore fa with
reblog
«Vorrei che tu venissi da me in una sera d’inverno e, stretti insieme dietro i vetri, guardando la solitudine delle strade buie e gelate, ricordassimo gli inverni delle favole, dove si visse insieme senza saperlo».


-Dino Buzzati, “Inviti superflui”

«Vorrei che tu venissi da me in una sera d’inverno e, stretti insieme dietro i vetri, guardando la solitudine delle strade buie e gelate, ricordassimo gli inverni delle favole, dove si visse insieme senza saperlo».


-Dino Buzzati, “Inviti superflui”


posted 3 ore fa with 4 note
reblog
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, insonne,
sorda, come un vecchio rimorso
o un vizio assurdo. I tuoi occhi
saranno una vana parola,
un grido taciuto, un silenzio.
Così li vedi ogni mattina
quando su te sola ti pieghi
nello specchio. O cara speranza,
quel giorno sapremo anche noi
che sei la vita e sei il nulla

Per tutti la morte ha uno sguardo.
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi.
Sarà come smettere un vizio,
come vedere nello specchio
riemergere un viso morto,
come ascoltare un labbro chiuso.
Scenderemo nel gorgo muti.

- Cesare Pavese, “Verrà la morte e avrà i tuoi occhi”

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, insonne,
sorda, come un vecchio rimorso
o un vizio assurdo. I tuoi occhi
saranno una vana parola,
un grido taciuto, un silenzio.
Così li vedi ogni mattina
quando su te sola ti pieghi
nello specchio. O cara speranza,
quel giorno sapremo anche noi
che sei la vita e sei il nulla

Per tutti la morte ha uno sguardo.
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi.
Sarà come smettere un vizio,
come vedere nello specchio
riemergere un viso morto,
come ascoltare un labbro chiuso.
Scenderemo nel gorgo muti.

- Cesare Pavese, “Verrà la morte e avrà i tuoi occhi”


posted 3 ore fa with 4 note
reblog
"Adoro le donne che non si aspettano mai niente, perché vanno a prendersi sempre ciò che vogliono. Quelle che escono anche senza trucco e si sentono belle lo stesso. Quelle che non dicono mai chi sono, ma insegnano alle altre ad essere. Quelle che camminano sempre a testa alta, anche quando il mondo le vorrebbe sotterrare. Quelle che sanno sempre dire "ti amo" senza aspettarsi nessun eco per capire l’Amore."

-Olga Povelato

"Adoro le donne che non si aspettano mai niente, perché vanno a prendersi sempre ciò che vogliono. Quelle che escono anche senza trucco e si sentono belle lo stesso. Quelle che non dicono mai chi sono, ma insegnano alle altre ad essere. Quelle che camminano sempre a testa alta, anche quando il mondo le vorrebbe sotterrare. Quelle che sanno sempre dire "ti amo" senza aspettarsi nessun eco per capire l’Amore."

-Olga Povelato


posted 4 ore fa with
reblog
Sperare che il mondo ti tratti bene perché sei una brava persona è come pensare che un toro non ti attaccherà solo perché sei vegetariano.


-Dennis Wholey

Sperare che il mondo ti tratti bene perché sei una brava persona è come pensare che un toro non ti attaccherà solo perché sei vegetariano.


-Dennis Wholey


posted 4 ore fa with 1 nota
reblog
A volte devo raccogliermi da sola.


-Alda Merini

A volte devo raccogliermi da sola.


-Alda Merini


posted 1 giorno fa with 3 note
reblog
Dopotutto, in certi momenti, il mio respiro si era mescolato al suo e sapevo che non avrei voluto essere in nessun altro posto al mondo.


-David Grossman

Dopotutto, in certi momenti, il mio respiro si era mescolato al suo e sapevo che non avrei voluto essere in nessun altro posto al mondo.


-David Grossman


posted 1 giorno fa with 3 note
reblog
1 of 207 »
theme by heloísa teixeira